Visits since 19/05/2000:  
Visitatori connessi:  
Area Riservata

Accedi
Maintained by:
G. Buriola Click here to send mail
L'usato nei negozi dei nostri sponsor.  

Centro Surf Sirmione.

DnaSurfShop.com

Ricerca personalizzata
Email or URL ...
Dove e chi
icon La Mariella
icon Il Pra'
icon Gli spot
icon Press
icon Fotoreport
Servizi
icon Webcam
icon Mercatino
icon Mobile
icon Links
icon Kitesurf
icon NordEst
      Community      
icon Guestbook
icon Forum
icon Facebook
icon Mbk
Il vento
icon Anemometri
Ventometro
Sfigometro
Ultimi 7 giorni
Statistiche
del vento.

icon

Mensile Pradelafam
Mensile Campione
Mensile
Torbole &
Malcesine
Grafici
mensili
Grafici
annuali

La Mariella Il Pra' Gli Spot Press Fotoreport Webcam Mercatino Mobile
Links Kitesurf Nordest Guestbook Forum Facebook Mountainbike Il Vento

Al monumento, ai salici, Hotel Pier, Spiaggia dei Maiali.

https://maps.google.it/maps?q=45.844909,10.828485

Dove:

Lo spot consiste nell'area del famosissimo Hotel Pier, dove in passato si sono svolte alcune edizioni della King of the Lake e sede fino al 2004 di uno dei piu' famosi e quotati surf center del mondo: il Michiel Bouwmeester Pro Center (www.windsurfmb.it) ora sostituito dal PierWindsurf Windsurf Club (www.pierwindsurf.it) di Marco Segnana, gia' titolare dell'omonimo famoso surf center di Torbole, piu' alcune spiaggette limitrofe a sud e a nord dell' hotel.

Lo si trova arroccato sotto le roccie sulla gardesana occidentale arrivando da nord partendo da Riva del Garda e superando il promontorio del Ponale, arrivando da sud si deve invece superare Limone e dove il lago ricomincia a stringersi superare Capo Ramol.

A parte l'Hotel Pier, attrezzatissimo per la pratica del windsurf, a partire da sud in poche centinaia di metri troviamo "il Monumento" che segna il confine fra la provincia di Trento e quella di Brescia (famoso punto di rilevazione dei record di velocita' degli idrovolanti ai tempi della grande epopea dell'aviazione Gardesana), le spiaggette "dei Salici", l' Hotel Pier stesso e la "spiaggia dei Maiali" (microscopica, dicono che il nome e' dovuto alla presenza in anni lontani di un porcile).

Negli anni i pochi posti disponibili "free" sono di fatto scomparsi e la polizia municipale di Riva d/G non e' per niente tollerante, anzi .... ricordate: per il solo fatto di esistere la vostra macchina verra' multata applicando gli articoli piu' vizzosi (parco protetto etc. etc.) del codice in modo molto pesante ed in piu' la rimozione e' assicurata ....

Per questo motivo l'unico modo per accedere alle suddette "spiagge" (termine inappropriato dato che si possono misurare in centimetri quadrati ...) e' scaricare la roba al volo in mezzo alla strada, portare il mezzo a qualche km di distanza sperando di trovare parcheggio e munirsi magari di biciclettina smontabile per ritornare allo spot. L'altrenativa piu' comoda e' altrimenti pagare l'obolo per parcheggiare dentro l'hotel, il posto se si arriva un in orario decente si trova, ma che prezzi!!! certo che poi diventa tutto piu' semplice, rastrelliere, scivoli, servizi .... tutto pensato per il surfista.

Quando:

Lo spot del Pier e' una leggenda, qui' l'Ora soffia veramente forte in primavera/estate (nelle stagioni buone in estate si sono viste anche vele da 4.5 mq, non male per un vento termico locale!!!), con una statistica impressionante al punto che la scuola da la garanzia vento per i propri pacchetti corso tutto compreso!! E' l'unico punto del lago dove veramente l'Ora quasi non ti fa rimpiangere il Peler, se poi ci aggiungi che al mattino spesso e volentieri soffia pure quello ....

Il punto piu' famoso e' decisamente la Spiaggia dei Maiali, appannaggio dei pro local, qui negli anni hanno dato spettacolo fior di professionisti, il primo forse fu nei primi anni ottanta il mitico Mike Eskimo che, appena tornato da un periodo trascorso dalle Hawaii importo' in continente l'uso dei sinker (si videro anche delle tavole da 215 cm di lunghezza in quegli anni!!!) e i primi boma extra corti.

Torna alla mappa.