Visits since 19/05/2000:  
Visitatori connessi:  
Area Riservata

Accedi
Maintained by:
G. Buriola Click here to send mail
L'usato nei negozi dei nostri sponsor.  

Centro Surf Sirmione.

DnaSurfShop.com

Ricerca personalizzata
Email or URL ...
Dove e chi
icon La Mariella
icon Il Pra'
icon Gli spot
icon Press
icon Fotoreport
Servizi
icon Webcam
icon Mercatino
icon Mobile
icon Links
icon Kitesurf
icon NordEst
      Community      
icon Guestbook
icon Forum
icon Facebook
icon Mbk
Il vento
icon Anemometri
Ventometro
Sfigometro
Ultimi 7 giorni
Statistiche
del vento.

icon

Mensile Pradelafam
Mensile Campione
Mensile
Torbole &
Malcesine
Grafici
mensili
Grafici
annuali

La Mariella Il Pra' Gli Spot Press Fotoreport Webcam Mercatino Mobile
Links Kitesurf Nordest Guestbook Forum Facebook Mountainbike Il Vento

PraDeLaFam, al Pra', Porto di Tignale.

https://maps.google.it/maps?q=45.727948,10.718683

Dove:

Lo spot si trova fra i due centri gardesani di Gargnano d/G e Campione d/G. Arrivando da sud lungo la gardesana occidentale si deve superare il centro abitato di Gargnano, proseguendo si incontrano una serie di gallerie e si comincia a salire rispetto al livello del lago. Alla fine si percorre un' ultima lunga galleria in discesa alla termine della quale la strada si riporta a livello del lago ed appare una stupenda caratteristica limonaia gardesana perfettamente conservata: siete arrivati.

Arrivando invece da Nord si deve superare tutta la lunga galleria di Campione da cui si diramano gli accessi all'abitato, dopo un paio di km e qualche ulteriore breve galleria vi apparira' la suddetta limonaia. Gli unici parcheggi sono i pochi posti macchina davanti alla limonaia, presso il porticciolo e l' adiacente pezzo abbandonato della vecchia gardesana (sostituita ora dalla galleria sud). Al porticciolo e alla strada abbandonata si ha accesso da una stradina laterale in prossimita' dell' uscita della galleria. Attenzione alla manovra di accesso e uscita, molto pericolosa e complicata.

La situazione parcheggi e' disperata, specialmente nelle giornate di vento. E' d'obbligo "zippare" le macchine all'inverosimile e non pretendere di uscire fino a che il vento non e' cessato!. Si confida nel buon senso di tutti nell' avere un comportamento civile:

  • Non chiudere la macchina a gente che non conoscete, parcheggiare in doppia o tripla file e' un piacere che qualcuno vi fa, non un diritto;
  • Non parcheggiate sotto la galleria di accesso al porto fuori della sbarra di limitazione altezza mezzi entranti: la multa e la rimozione della macchina sono assicurate;
  • Non pretendere di arrivare alle 08:00 e trovare un posto, qualcuno si e' alzato 3 ore prima di voi per averlo;
  • Non abbandonare la macchina all' ingresso in malo modo: non lamentatevi se poi i vigili sono costretti a fare delle multe, e' il loro lavoro e le conseguenze ricadranno poi su tutti;
  • Se volete mangiare ancora i panini della Mariella, che ci sia vento o no, fra le 08:00 e le 9:00 siate agili a spostare la vela per lasciare libero un piccolo passaggio per far passare una moto Honda nera ...
Spesso la maggior parte dei posti macchina sono gia' occupati dalla sera prima da attrezzatissime "surfmobili": station vagon, furgoni, camper ma anche utilitarie.

Quando:

Cosa dire di questo spot, a parte che ha il merenderos con i migliori panini del mondo e il miglior sito web del lago ? Si contende con Malcesine la palma di miglior spot per le uscite mattutine con il Peler, il vento per i surfisti radical del Garda, anche se la ricettivita' del posto non e' certo paragonabile.

Qui' come a Malcesine e' normale uscire con tavolette wave da 70/80 litri di volume e vele da 4.5/5.0 mq, anche se ultimamente con il nuovo trend free style sono molto piu' usate tavole da 100/110 litri e vele da 5.5/6.0 mq che ti garantiscono un numero di uscite certamente superiori con pari divertimento, anche se i puristi del wave forse non saranno dello stesso parere.

Rispetto a Malcesine la frequenza del vento e' forse un po' inferiore, cosa dovuta principalmente al fatto che se non c'e' il sole il vento fatica ad entrare e resta tutto al centro del lago, a volte irragiungibile... pero' se entra e' molto regolare e costante. Anche se raro puo' succedere che il vento entri al Pra' e non a Malcesine, ma e' piu' normale il contrario, specialmente se il tempo non e' stabile. La stagione migliore e' fine estate/autunno ma ultimamente la metereologia e' diventata una scienza assolutamente imprevedibile.

Un' altro vantaggio da non sottovalutare, specialmente nelle uscite invernali, e' che si esce e si rientra piu' tardi rispetto a Malcesine. Normalmente si entra in acqua solo dopo che il sole e' ben alto e ha riscaldato un po' le roccie sovrastanti, con una temperatura quindi che specialmente in inverno e' notevolmente piu' mite.

Per le uscite invernali e' sicuramente senza rivali, puo' capitare che perfino in gennaio/febbraio vi siano giornate eccezionali in cui si esce con il sole dalle 10:00 in poi e alla fine ci si puo' togliere la muta tranquillamente all'aperto davanti alla limonaia (non e' un caso che sia stata costruita li' ...).

Le condizioni d' onda non sono eccezionali, chop di lago abbastanza arrotondato e parallelo all' andatura rispetto a Malcesine dove le onde sono molto piu' ripide e frontali. Uscire sempre con il sole ha pero' il suo lato positivo ...

Come per Malcesine anche qui' se arriva il vento da nord da maltempo, il "Bali'", solitamente di pomeriggio, spesso entra male ed e' necessario spostarsi negli spot piu' a sud: Toscolano, S. Sivino, Desenzano e Sirmione dove le condizioni di vento e onda sono leggendarie!

Giorgio

Torna alla mappa.